Biografia – David Sotgiu

Torna alla pagina ” Biografie Artisti 2014 ”

DAVID SOTGIU NEL RUOLO DI MEMORINO NELL’ ELISIR D’ AMORE

David SotgiuDAVID SOTGIU, tenore, ( Memorino). E’ nato e ha studiato a Perugia dove si è diplomato in oboe presso il Conservatorio “Francesco Morlacchi” svolgendo dapprima attività come strumentista.
Per il canto ha studiato e seguito corsi di perfezionamento con vari docenti tra cui Sesto Bruscantini, Renato Bruson, Ruggero Raimondi, Raina Kavaibanska, Veriano Lucchetti, Mietta Sighele.
Inizia la sua attivita come cantante collaborando con diverse istituzioni quali la Sagra Musicale Umbra e l’Accademia Filarmonica Romana.
Ha collaborato con la Cappella Musicale della Patriarcale Basilica di San Francesco in Assisi con cui ha preso parte a concerti, riscoperte musicali di maestri del ‘700 e ‘800. E’ risultato tra i vincitori del 56° Concorso Comunità Europea per Giovani Cantanti Lirici del Teatro Lirico Sperimentale ‘Adriano Belli’ di Spoleto e nel biennio 2002 – 2003 ha cantato ne “La prova di un’opera seria” di Gnecco, “Il filosofo di Campagna” di B. Galuppi, “Le nozze di Figaro” di W.A. Mozart, “Don Pasquale” G. Donizetti, “La Traviata” di G. Verdi. Con lo stesso Teatro ha preso parte a varie tournèe in Canada, Polonia, Ungheria e Giappone.

Nel 2003 ha debuttato ne Il Matrimonio Segreto di D. Cimarosa a San Marino.

Nel 2004 è stato impegnato presso l’Opéra National du Rhin (Strasburgo) nell’allestimento dell’opera Reigen di P. Boesmans che è andata in scena a Strasburgo, Colmar, Mulhouse, Parigi, Losanna.

Nel 2005 ha cantato a Ginevra presso il Gran Teatro nel Tristano e Isotta di R. Wagner (Jungen Seemanns e ein Hirt) dir. A. Jordan, all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma nella Nave a tre piani di Carlo Boccadoro e allo Sferisterio di Macerata nel Don Carlo di G. Verdi sotto la direzione del M° Gustav Kuhn.

Nel 2006 è tornato al gran Teatro di Ginevra nell’ Hamlet di A. Thomas sotto la direzione del M° Michel Plasson e nella Spring Symphony di B. Britten. Ha cantato a Varsavia nella Messa in Do Maggiore op. 86 di L. van Beethoven sotto la direzione del M°Jesus Lopez-Cobos; ha debuttato in Lucia di Lammermoor di G. Donizetti con il Teatro Lirico Sperimentaledi Spoleto e nell’Adelia, sempre di Donizetti, con l’Orchestra Haydn di Bolzano sotto la direzione del M° Gustav Kuhn.

Nel 2007 ha cantato ne Il Signor Bruschino all’Accademia di Santa Cecilia di Roma, nell’Amica di P. Mascagni al Festival della Valle d’Itria e nel Tutti in Maschera di Carlo Pedrotti nei Teatri di Savona Piacenza e Rovigo.

Nel 2008 è stato impegnato nel Rigoletto di G. Verdi presso lo Stadt Theater di Berna, nel Matrimonio Segreto di D. Cimarosa, ne La Traviata di G. Verdi oltre che a numerosi recital tra i quali uno con l’Orchestra Sinfonica di Malta.

Nel 2009, oltre alla Traviata di G. Verdi, tornerà allo Stadt Theater di Berna ne Il cavaliere della Rosa di R. Strauss, canterà nella Petit Messe Solennelle di Rossini sotto la direzione del M° G. Kuhn, nella Missa in tempore belli di F.J. Haydn oltre a svariati impegni in via di definizione.

Fonte Biografia: Sito Web David Sotgiu

Commenti chiusi

  • Cookie Policy Privacy Policy