Programma Concerto Martedì 26 Luglio 2016

ELISA TREMAMUNNO, Violino
DAVID CAVALLI, Pianoforte

L. V. Beethoven, Sonata per Violino e Pianoforte n°1, op. 12

 

( intervallo )

 

A. L. Dvořák, Quattro Pezzi Romantici per Violino e Pianoforte, op. 75

B. Bartók, Danze Popolari Rumene, Sz. 56

 

David Cavalli

Davide Cavalli ha cominciato gli studi di pianoforte con Alfredo Speranza, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara. Successivamente ha frequentato i corsi di perfezionamento di Edith Fischer, Robert Szidon, Aquiles Delle Vigne e Pier Narciso Masi e ha conseguito, con il massimo dei voti e la lode, i Diplomi Accademici di II livello in Discipline Musicali nella classe di Pianoforte di Roberto Cappello e nella classe di Musica da Camera di Pierpaolo Maurizzi, presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma.

Musicista eclettico, si è esibito come solista e in formazioni da camera  presso prestigiosi enti ed istituzioni musicali quali la Fondazione Hindemith di Blonay, la Odessa Philarmonic Society, il Conservatorio Popolare di Ginevra, il Teatro Regio di Parma, il Ravenna Festival, la Società Umanitaria di Milano, il Conservatorio di Città Reale, lo Schubert Club di Saint Paul e la University of Minnesota. Ha inoltre tenuto concerti presso l’Auditorium Kirchgemeindehaus di Gstaadt, l’Eglise Saint Marc di Bruxelles, la Salle des Arts di Parigi, la Sala Joaquín Turina di Siviglia, l’Auditorium Paganini, la Sala Verdi e l’Auditorium del Carmine di Parma, il Teatro Alighieri di Ravenna, il Palacultura di Messina, il Teatro Verdi di Pisa, a Praga, Barcellona, Milwaukee, Philadelphia.È risultato vincitore assoluto di diversi Concorsi nazionali ed internazionali. Ha collaborato, nell’ambito del Ravenna Festival, con l’Orchestra giovanile Luigi Cherubini, partecipando, tra l’altro, alle tournées di I Due Figaro di Mercadante presso il Teatro Colón di Buenos Aires ed alle ultime cinque edizioni dei concerti Le vie dell’Amicizia diretti da Riccardo Muti.

In Agosto 2015 ha collaborato all’allestimento di Ernani di Giuseppe Verdi al Festival di Salisburgo. Dal 2015 è pianista della Riccardo Muti Italian Opera Academy. È pianista residente del Concorso internazionale di Canto Renata Tebaldi della Repubblica di San Marino. Il 19 Dicembre 2014, in occasione delle celebrazioni ufficiali per il decimo anniversario della sua morte, ha eseguito la Petite Messe Solennelle di Gioachino Rossini nella Basilica di San Marino.

 

Elisa TremamunnoElisa Tremamunno, figlia d’arte, si diploma brillantemente in violino nel 2006 presso il Conservatorio di Musica di Perugia, sotto la guida di Paolo Franceschini e successivamente consegue il Diploma accademico di II livello in Discipline musicali, nella classe di Violino di Paola Besutti presso il Conservatorio di Modena. Prosegue gli studi con i corsi di alto perfezionamento tenuti da Oleksander Semchuk a Firenze e a Roma. Per la Musica da Camera ha studiato con Ivan Rabaglia, violinista del Trio di Parma, Pietro Scalvini, prima viola del Teatro Regio di Parma, Manuel Zigante, violoncellista del Quartetto d’archi di Torino, Antonello Farulli, già prima viola solita dei Solisti Veneti.
Ha collaborato con prestigiose formazioni strumentali quali l’Orchestra giovanile Luigi Cherubini e l’Orchestra Mozart, con la direzione di Riccardo Muti, Jeffrey Tate, Claudio Abbado… Si è esibita in importanti sale da concerto europee quali il Teatro alla Scala di Milano, l’Auditorium del Parco della Musica di Roma, il Teatro Alighieri di Ravenna, la Konzerthaus di Berlino.
Attualmente insegna Violino e Musica d’insieme presso il Liceo Musicale di Forlì.

 
DOWNLOAD:
 
Programma Concerto Martedì 26 Luglio 206.pdf
   

I commenti sono chiusi